Seleziona una pagina

Il compito di Danilo Nava e del suo staff è davvero quello di agevolare le aziende già in essere così come le nuove realtà aziendali, permettendo loro di accedere anche ai fondi europei, erogati a fondo perduto e stanziati fino al 2020. “Molte realtà, purtroppo, non conoscono le opportunità offerte dalla Comunità Europea, proprio come questa: ad oggi solo il 10% è stato erogato dei fondi dedicati alle aziende in difficoltà e molto ancora è a disposizione. Noi, come facilitatori, non solo possiamo analizzare i bilanci e il business plan delle aziende per comprenderne le possibilità, ma ci occupiamo anche di tutta la pratica fino all’effettiva erogazione del contributo”.